cane fa pipi nel muro

Il mio cane non fa i bisogni in passeggiata

Le passeggiate servono anche per fare la cacca

È probabilmente capitato anche a voi di passeggiare insieme al vostro cane, solo per accorgervi che proprio in quel momento ha deciso di fare i suoi bisogni. In questo articolo vi spiegheremo il perché questo succede e come possiamo risolvere il problema qualora non facessero cacca o pipì.
I cani che non fanno i bisogni in passeggiata possono essere i cuccioli che non sanno che possono farla, o adulti che sono stati costretti a sporcare in altri luoghi.
Molte volte è dovuto all’inibizione del guinzaglio, oppure alla nostra vicinanza, o ancora agli odori di altri cani che li spaventano. Se il cane è adulto, molto probabilmente è stato condizionato fin da piccolo a sporcare solo sulla traversina e questo lo ha portato ad associare l’atto della pipì e del cacca con qualcosa di negativo.
Per risolvere questo problema, è importante iniziare sin da subito a fare passeggiate regolari con il vostro cane, in modo che si abitui all’ambiente esterno e non si senta più intimorito. Inoltre, appena il vostro cane sta per fare i bisogni, cerchiamo di non disturbarlo e lodiamolo appena termina. Se questo non dovesse bastare, potete provare a usare un guinzaglio più lungo, per agevolare il cane ad allontanarsi dal proprietario.

cane che fa pipi in passeggiata
Foto di Blue Bird: https://www.pexels.com/it-it/foto/natura-estate-animale-campagna-7210613/

Il cucciolo non sporca fuori casa

Molti cuccioli non fanno i bisogni in passeggiata perché sono inibiti dall’ambiente, hanno la consapevolezza che lasciare il proprio odore in territori di altri cani può essere pericoloso e/o spesso hanno subito rimproveri da parte nostra in casa in relazione alla cacca e pipì per cui non sporcheranno mai in nostra presenza.
Se sono stati fatti dei condizionamenti alla traversina, il cucciolo ha già subito il più errato lavoro sul suo cervello. Abbiamo scritto che: mamma e papà sono felici che sporco dentro casa e sui tappeti, divani, copriletto e materiale simile al tatto.
Innanzitutto dobbiamo essere molto costanti nell’educarlo fin da cucciolo. Bisogna condurre il cane sempre fuori alla stessa ora e portarlo sempre nello stesso posto. Dobbiamo anche assicurarci che lui abbia la possibilità di andare in un bel giardino quando è fuori casa. Ignoriamo in ogni modo quando sporca a casa e lodiamolo anche con i biscotti per cani quando sporca fuori.
Spesso il cucciolo fuori casa è attratto dal mondo che sta scoprendo e si “scorda” di sporcare, rientrando a casa poi fa litri di pipì tutte in una volta. Anziché stare ore e ore fuori aspettando che sporchi facciamo entra ed esci ogni 15 minuti da casa in modo che tornando a casa si stimola e poi si ritrova subito fuori.

Foto di Samson Katt: https://www.pexels.com/it-it/foto/donna-etica-del-raccolto-con-il-cane-sulla-strada-5255610/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *