cane timido non sporca in passeggiata

Cane adulto non fa i bisogni in passeggiata

I motivi perché il cane non sporca in passeggiata

Il cane adulto non fa i bisogni in passeggiata perché può essere timido e non si fida a lasciare il proprio odore per strada, oppure ha ricevuto un condizionamento errato sulle traversine, o ancora essendo stato rimproverato dal proprietario in casa non sporca in sua presenza. Inoltre, quando fa i bisogni in passeggiata, il cane adulto è più attento ai rumori e agli stimoli esterni e non si concentra sulla necessità di defecare. Pertanto, se il proprietario vuole che il cane faccia i propri bisogni in passeggiata, deve essere molto paziente e comprensivo, e non dimenticare di premiare il cane quando lo fa.

La costanza delle passeggiate

Nonostante questo, se il cane viene correttamente educato e si fa rispettare, con pazienza ed un po’ di allenamento è possibile che smetta di fare i bisogni in casa. Serve solo ritagliargli un po’ di tempo quotidiano per portarlo a spasso, dopo avergli fatto fare i bisogni prima di uscire, e premiarlo ogni volta che esce senza sporcare. In poche parole, il cane deve essere educato per imparare a fare i propri bisogni all’esterno. Per fare ciò, occorre essere pazienti e premiare il cane quando esce senza sporcare.

Da dove iniziare

Anzitutto qualora si usassero ancora le traversine in casa, farle sparire e chiudere l’accesso alle zone dove prima erano presenti. Uscire il cane 6 volte al giorno sempre agli stessi orari sia che sporca a casa, sia che se la trattiene. Utilizzare un guinzaglio lungo almeno 5 / 7 metri per dare più privacy al cane, e portarlo in zone altamente marcate da altri cani. Quando capita anche solo una pipì premiare sia con lodi che con cibo il cane. Mantenere questi ritmi e modalità finché riusciamo a far sporcare il cane al guinzaglio da 120 cm vicino a noi.

Foto di Mayukh Karmakar: https://www.pexels.com/it-it/foto/cane-animale-domestico-carino-adorabile-13514600/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *