cane fa i bisogni a casa

Perché il cane fa i bisogni in casa?

Problema di dominanza e territorialità

Uno dei problemi comportamentali più comuni che i proprietari di cani si trovano ad affrontare è il fatto che il loro cane fa i bisogni in casa anziché all’esterno. Questo può essere estremamente frustrante e difficile da gestire, ma è importante capire che ci sono molte ragioni per cui il tuo cane potrebbe comportarsi in questo modo.

Cos’è la dominanza?

In alcuni casi, il problema può essere legato al comportamento di dominanza del cane nei confronti del proprietario. I cani sono animali sociali che vivono in gruppi gerarchici, e spesso cercano di stabilire la loro posizione nella gerarchia familiare. Se il cane percepisce che il proprietario non ha il controllo della situazione o della casa, potrebbe cercare di prendere il controllo. Questo può manifestarsi nel comportamento di fare i bisogni in casa per marcare il territorio.

Quando parliamo di territorialità?

In altri casi, il problema può essere legato alla territorialità del cane. I cani hanno un forte senso di territorio e possono considerare la casa come il loro territorio personale. Se il cane non è stato addestrato a fare i bisogni all’esterno fin da cucciolo, potrebbe non comprendere che la casa non dovrebbe essere utilizzata come area di eliminazione. Inoltre, se il cane ha avuto esperienze negative all’esterno, come il confronto con altri cani aggressivi o rumori forti, potrebbe preferire fare i bisogni all’interno, dove si sente al sicuro.

cane sporca sul tappeto

Vediamo la soluzione per il cane che fa i bisogni in casa

Per risolvere il problema di fare i bisogni in casa, è importante adottare un approccio graduale e coerente. Ecco alcuni consigli utili:

  1. Identifica la causa del problema

Come proprietario, è importante identificare la causa del comportamento del tuo cane. Se il problema è legato al comportamento di dominanza, potrebbe essere necessario lavorare sulla gerarchia della famiglia, ad esempio attraverso l’addestramento e il rafforzamento della posizione del proprietario come leader del branco. Se il problema è legato alla territorialità, potrebbe essere necessario addestrare il cane a fare i bisogni all’esterno e a sentirsi al sicuro fuori di casa.

  1. Crea un’area designata per i bisogni

Crea un’area designata per i bisogni all’esterno e addestra il cane a usarla. Inizia ad accompagnare il cane all’area designata ogni volta che deve fare i bisogni e offrigli una ricompensa quando lo fa correttamente. Gradualmente, il cane imparerà che questo è il posto giusto per fare i bisogni e cercherà di evitare di farli in casa.

cane fa la cacca al parco
  1. Pulisci accuratamente gli incidenti

Quando il cane fa i bisogni in casa, è importante pulire accuratamente l’area per eliminare l’odore. Se il cane sente l’odore del suo urine o feci, potrebbe essere tentato di tornare in quel punto per fare nuovamente i bisogni. Usa un detergente enzimatico per eliminare completamente l’odore e prevenire future eliminazioni in quella zona.

  1. Non punire il cane

Punire il cane per aver fatto i bisogni in casa può peggiorare il problema, in quanto il cane potrebbe associare la punizione con il fatto di fare i bisogni in generale, non solo in casa. Inoltre, punire il cane per il comportamento di dominanza potrebbe aumentare la tensione nella relazione proprietario-cane.

Conclusione dei bisogni in casa

In conclusione, il problema di fare i bisogni in casa può essere legato al comportamento di dominanza o alla territorialità del cane. Identificare la causa del problema e adottare un approccio graduale e coerente può aiutare a risolvere il problema e a migliorare la relazione proprietario-cane. Ricorda di non punire il cane per il comportamento indesiderato e di offrire sempre ricompense e incoraggiamento per il comportamento desiderato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *