ragazzo che passeggia al guinzaglio col cane

A spasso col cane: qualche regola da seguire!

I Confini della passeggiata

Il cane deve rimanere sempre entro i confini stabiliti, seguendo il proprietario. Diamo sempre come indicazione di far camminare il cane lato muro, in modo che noi con le nostre gambe possiamo delineare il confine opposto. É importante che il cane non scenda dal marciapiedi, potrebbe essere investito. Quando incrociamo altre persone o altri cani cerchiamo di metterci noi in mezzo in modo che il cane eviti il contatto.

Camminare al passo

Il cane deve camminare al nostro fianco o dietro di noi. In questo modo, saremo in grado di controllarlo meglio e impedire che si allontani troppo. Dobbiamo insegnare al nostro cane che se cammina vicino a noi potrà esplorare e andare dove vuole, se prende iniziativa e si allontana più del guinzaglio verrà riportato indietro e impedita l’esplorazione.
Il vizio del cane di camminare davanti a noi nasce proprio per la sua voglia di esplorare, soprattutto quando è cucciolo, restando poi come abitudine e vizio.
Questo però può generare molti problemi con i passanti e con gli altri cani. pensa a quando giri l’angolo e se il cane è davanti a te non sai se ci sono pericoli.
É responsabilità tua far accettare il cane in città e soprattutto evitare incidenti.

evitare problemi in passeggiata
Foto di Blue Bird: https://www.pexels.com/it-it/foto/strada-donna-estate-animale-7210754/

Feci

È fondamentale raccogliere le feci del proprio cane, sia per una questione igienica che per evitare spiacevoli incidenti, soprattutto nelle zone più frequentate, come i parchi o i giardini pubblici. In questo modo si evita di diffondere malattie e si rende più piacevole passeggiare con il cane in città. Raccogliere le feci è una delle regole più importanti da seguire, per il bene di tutti. Innanzitutto per il cane, che non deve camminare su terreni contaminati, ma anche per noi umani. Se il nostro amico a quattro zampe non sa ancora farlo da solo, dobbiamo essere noi a raccogliere le sue feci con un sacchetto apposito (e gettarli in un contenitore idoneo).
In questi casi è sempre bene avere un sacchetto di plastica a portata di mano, per evitare che il cane sporchi l’ambiente circostante.
In conclusione, è importante che i cani siano educati e controllati dai loro proprietari, per evitare problemi a se stessi o agli altri.

Museruola quando siamo a spasso col cane

Avere con se la museruola è obbligatoria per i cani che vengono condotti in zone frequentate da persone, come parchi, giardini pubblici e spiagge.
Per evitare incidenti e problemi con le persone che incontriamo, è necessario far indossare la museruola al cane durante le passeggiate in città qualora un’autorità che lo indica o noi riteniamo che i livelli di stress sono alti. Questo strumento serve a prevenire morsi alle persone e risse tra cani. Nessun cane accetta la museruola se non vi è un lavoro educativo dietro, pensarci sempre preventivamente ad abituare il nostro cane a portare la museruola.

Guinzaglio a spasso col cane

Quando siamo a spasso col cane il guinzaglio deve essere lungo massimo 1.50 m come obbliga il decreto Martini. Inoltre, il proprietario deve essere sempre in grado di controllare il proprio animale. Ancora il cane deve rimanere sempre al guinzaglio in luoghi pubblici e urbani, non è possibile liberare il cane.
Il guinzaglio possiamo toglierlo solo in luoghi privati o aree ufficialmente destinate solo ai cani.

Educazione

Chi possiede un cane deve rispettare sempre alcune regole, ma anche imparare ad avere un comportamento adeguato. Innanzitutto, è bene ricordarsi che il cane deve essere tenuto sempre al guinzaglio, anche se ben addestrato: potrebbero esserci altri cani in giro oppure bambini che vorrebbero accarezzarlo. Inoltre, bisogna evitare di lasciarlo libero di scorrazzare per le strade: potrebbe infastidire i passanti. È obbligatorio raccogliere le feci del proprio cane, sia per igiene che per evitare spiacevoli inconvenienti e si parla pure di gettare dell’acqua sulla pipì.

In sintesi, per avere un cane in città bisogna essere responsabili, attenti e rispettosi sia verso l’animale che verso gli altri.

Foto di Sam Lion: https://www.pexels.com/it-it/foto/ragazzo-irriconoscibile-che-cammina-con-il-cane-di-razza-sul-marciapiede-urbano-5732519/

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *